ISA vara il M/Y LIBERTY
Torna indietro

ISA vara il M/Y LIBERTY

29/03/2011
ISA vara il M/Y LIBERTY

Sabato 19 marzo 2011 ISA – International Shipyards Ancona ha varato il nuovo 50 metri Liberty, il primo di una serie di tre motor yacht di 50 metri attualmente in costruzione, tre yacht che presentano la stessa piattaforma ma sovrastrutture e parti poppiere dal design differente.

Il “sofisticato” Liberty è un progetto dell’architetto Andrea Vallicelli, in collaborazione con l’ufficio tecnico ISA. Volumi enormi, performance eccellenti e consumi ridotti sono le caratteristiche principali di questa piattaforma che sta dando ad ISA grandi soddisfazioni. Le eleganti linee esterne del Liberty sono esaltate dal contrasto tra il grigio scuro metallizzato dello scafo ed il bianco della sovrastruttura. Una cabina padronale e 5 cabine ospiti consentono al Liberty di ospitare fino a 12 persone, oltre ai 10 membri dell’equipaggio. Lo yacht è motorizzato da 2 MTU 12V4000 dalla potenza massima di 1,850kW a 2,000 rpm e raggiunge una velocità massima di 16.8 nodi. Gli stabilizzatori Quantum ne garantiscono una navigazione agevole anche nelle peggiori condizioni del mare e un confort totale all’ancora.

Normalmente uno yacht di 50 metri viene pensato e progettato come una casa galleggiante, come un insieme di spazi che consentono di continuare la vita domestica flottando sull'elemento acqua invece che sull'elemento terra. Liberty invece fa dell'elemento acqua la sua ragion d'essere ed il mare e' la sua musa ispiratrice. Tutti gli spazi di Liberty sono costruiti intorno ad un eroe, un protagonista della fauna o della flora marina. Così nascono tartaruga, cavalluccio marino, squalo, nautilia, gambero, stella marina e corallo. Questo il nome degli ambienti in cui gli armatori e i loro amici vivranno. Una gigantografia fotografica e' il punto focale di ogni cabina. E' come se lo scafo di Liberty fosse stato riempito di acqua di mare, abitato da elementi marini e poi reso vivibile per gli umani. I materiali utilizzati in ogni ambiente traggono diretta ispirazione dal protagonista della gigantografia. Ad esempio la cabina tartaruga ha pareti rivestite di una seta goffrata simile al guscio mentre i comodini e la testata del letto sono di un cuoio che sembra la pelle dell'animale. Il bagno della cabina e' anch'esso proiezione fisica dell'eroe, dalle pareti in pietra grigia al lavandino scolpito da tante piccole tartarughe alle maniglie di bronzo tartarugato. Ogni colore, mobile, soprammobile o accessorio e' stato pensato per lasciare che l'eroe dello spazio possa sentirsi in un ambiente a lui consono. Così come in mare, nulla e' stato lasciato al caso. Il design d’interni è firmato da Stefania Biondo dalla Casapiccola, BDC INTERIOR DESIGN & DÉCOR.

La consegna del Liberty è prevista per Maggio 2011.


Copyright © Palumbo Ancona Shipyard ISA Srl
CF / IVA IT 02719080422|CCIAA AN 209767
web agency Websolute

logo Sybass logo Bureau Veritas