ISA vara il magnifico 63 metri
Torna indietro

ISA vara il magnifico 63 metri

08/04/2010
ISA vara il magnifico 63 metri

L’ultimo gioiello di casa ISA, lungo 63 metri e largo 12, è stato varato sotto lo sguardo emozionato del suo proprietario, presente con tutta la sua famiglia e un nutrito gruppo di amici, e di numerosi amici e dipendenti ISA intervenuti all’evento. Dopo i brevi interventi di saluto del top management ISA e un imprevisto quanto gradito intervento dell’armatore e dell’armatrice, che hanno ringraziato con orgoglio tutti coloro che hanno reso possibile questo meraviglioso sogno nome per nome senza tralasciare nessuno, la cerimonia si è sviluppata in maniera tradizionale con la rottura della bottiglia e lo scivolo in acqua. Scafo color sabbia e sovrastruttura color panna, il nuovo 63 metri, costruzione in acciaio ed alluminio, è un capolavoro di stile ed eleganza. Nel progettarlo, è evidente che Andrea Vallicelli e ISA hanno dato molta importanza al fatto che gli armatori di oggi amano stare vicini al mare e godersi lo yacht all’aria aperta. L’impianto distributivo dei piani generali ruota intorno ad alcune scelte prioritarie come quello rendere agevoli tutti i percorsi da prua a poppa. Il ponte principale è infatti dotato di passeggiate laterali molto larghe, mentre il salone principale ha una finestratura laterale continua che a poppa termina con due porte scorrevoli le quali, aprendosi, permettono di avere una zona giorno integrata con il pozzetto. Nella zona prodiera del main deck sono sistemati due divani che permettono di fruire questa area anche dal punto di vista croceristico. Il sundeck è suddiviso in varie zone allestite in base alle attività cui sono destinate. Nella parte anteriore trova luogo una ampia piscina con adiacenti delle aeree prendisole. Più a poppa troviamo dei divani sistemati di fronte alla zona bar attrezzata con frigo, lavandini ed un montacarichi che la collega alla cucina principale. Altro elemento peculiare del progetto riguarda la realizzazione di una beach area molto importante. I due garage dei tender, disposti longitudinalmente, sono contigui alla beach area e permettono di estenderla quando i due tender sono varati. La spiaggetta, situata sotto lo specchio di poppa apribile, è raggiungibile anche direttamente dal pozzetto attraverso una scala molto comoda.

Gli interni, firmati dall’interior designer americano Patrick Knowles, dalle rilassanti influenze tropicali riflettono il desiderio del proprietario di sentirsi totalmente in vacanza una volta a bordo del suo magnifico yacht, realizzato attraverso l’uso di materiali naturali dal chiaro richiamo tropicale come il cocco e la palma su pannelli posizionati in modo del tutto strategico in tutto lo yacht, oltre al pavimento contornato di bambù, materiali intrecciati a tessuti sul soffitto e pareti dipinte a mano su cui sono ritratte nel dettaglio foreste tropicali e flora esotica. Sebbene lo stile degli interni si possa tranquillamente definire tropicale, il design della falegnameria è lineare e pulito e l’arredamento contemporaneo.

Lo yacht è motorizzato da 2 motori CAT per una velocità di crociera di circa 15 nodi e una velocità massima di circa 17 nodi. Lo yacht verrà ora completato e dopo i test in navigazione, sarà finalmente consegnato al suo proprietario per la crociera estiva d’inaugurazione, in anticipo rispetto ai termini contrattuali.


Copyright © Palumbo Ancona Shipyard ISA Srl
CF / IVA IT 02719080422|CCIAA AN 209767
web agency Websolute

logo Sybass logo Bureau Veritas